Privacy Policy

Benfica, DeLa ordina di oscurare la protesta in TV

Non sarà un San Paolo pieno neanche per il big match di stasera Napoli-Benfica, debutto casalingo in Champions per gli azzurri: sono attesi no più di 40mila spettatori. Colpa del rincaro dei prezzi voluto dalla società partenopea, che ha scatenato le proteste dei tifosi contro il patron De Laurentiis.

Proprio le possibili manifestazioni di protesta sono al centro di alcune richieste che la società ha avanzato alle televisioni che trasmetteranno l’evento.




Come si legge su Repubblica, infatti, il Napoli avrebbe chiesto di evitare di inquadrare i settori dello stadio vuoti (l’anello inferiore soprattutto) ed eventuali striscioni di protesta. In più, orecchio ad eventuali cori polemici: evitare di farli arrivare a casa, modificando il sonoro o, se necessario, simulando problemi di audio.



La protesta, se ci sarà, dovrà essere ‘oscurata’ in tv. E’ il diktat di Re Aurelio. Cosa faranno i sudditi partenopei?



(24)

Lascia un commento